Italia

Loria Tenta di dare fuoco alla moglie Arrestato

ospedaleTreviso-Tenta di uccidere la moglie a causa di una lite per futili motivi.

E’ successo  in provincia di Treviso, nei pressi di Loria, dove A.L., un impiegato 35enne, ha aspettato la moglie che rientrava da una cena in garage e l’ha soffocata. Poi, pensando che la moglie fosse deceduta, l’ha caricata sulla sua  Daiatsu Sirio, ha sbattuto la macchina contro un palo della luce, è sceso e, dopo aver cosparso il mezzo di benzina, ha dato fuoco lasciando la moglie svenuta all’interno dell’auto.


 La donna,  è riuscita a salvarsi uscendo dalla macchina, avvolta dalle fiamme ed è stata soccorsa e ricoverata al Centro Grandi Ustionati di Padova. Ha forti ustioni al volto e alle mani.

 Il marito, impiegato di 34 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Pare che a scatenare la furia dell’uomo, in crisi con la moglie da parecchi mesi, sia stata la tuta del calcetto che la donna, anche lei impiegata, non gli avrebbe lavato.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close