Sport

Palini (Lampre) maglia gialla e terzo al mondo

paliniMITZIC- Una due giorni stressante, ma piacevole, in fin dei conti, per il corridore Lampre Andrea Palini. Il 23enne è riuscito a mantenere la maglia di leader in Gabon, nonostante gli sia mancata la zampata vincente nelle due volate di Bitam e Mitzic. Il primo giorno l’azzurro ha comunque colto un ottimo settimo posto, nella terza tappa vinta dal belga Gert Dockx, e un secondo posto posto nella quarta tappa, quella di ieri, nella quale solamente il francese Adrien Petit è riuscito a mettere la sua ruota davanti a quella della giovane promessa del ciclismo italiano. Il francese, anch’ egli giovanissimo, è riuscito a sorprendere il gruppo, anticipando la volata a metà dello strappo di 600 metri, al 3%, che precedeva l’arrivo. Palini è riuscito a seguire il francese, tuttavia le forze gli sono mancate proprio quando la possibilità di saltarlo sembrava potersi concretizzare. Bilancio di giornata positivo, se consideriamo che  durante la terza tappa conservare la maglia di leader non era risultata un’impresa da poco. Proprio durante la terza tappa il leader della corsa era rimasto il solo corridore Lampre nel gruppo di testa, falcidiato da una serie di cadute a ripetizione, e aveva dovuto rispondere personalmente, privo dei suoi fidati gregari, agli attacchi dei suoi diretti inseguitori al primato. Petit lo segue nella classifica generale a soli due secondi. Oggi una cosa è certa: la battaglia sarà tra loro due. Un’Italia contro Francia che emoziona sempre, nel ciclismo come in tanti altri ambiti. Da segnalare intanto che Andrea Palini, grazie ai successi, le maglie ed i piazzamenti in Gabon è riuscito a risalire fino al terzo posto nella classifica mondiale stagionale di “ Cycling Quotient”, molto nota anche agli appassionati delle due ruote italiani. Palini con 53 punti insegue gli australiani Luke Durdbrige e Michale Mattews, primo e secondo rispettivamente con 150 ed 85 punti.
PAOLO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close