EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Per la felicità di coppia, ma più lavori condivisi

Sembrerà un’affermazione fuori dal tempo ma, condividere i lavori domestici fa male alla coppia. Uno studio condotto dall’Istituto norvegese per la ricerca sull’adolescenza ha preso in esame 15mila persone con un’età compresa fra i 18 e gli 84 anni.

Per la felicità di coppia, ma più lavori condivisiI casi di divorzio, aumenterebbero del 50% nelle coppie che decidono di condividere i mestieri di casa; inoltre, altre ricerche hanno evidenziato che le donne che si occupano della famiglia, senza richiedere l’aiuto del partner sono più felici.


Le spiegazioni potrebbero essere legate al fatto che dividendosi i compiti, sono più frequenti gli screzi e i paragoni. I maschi vivono con tensione queste realtà, perchè si sentono giudicati e valutati; inoltre, possono nascere dei contrasti su quale sia la maniera più giusta per portare a termine un determinato lavoro. Non di rado le donne, temono di non poter più ricoprire il ruolo di regina della casa, soprattutto se il proprio partner è particolarmente bravo nel fare i lavori domestici.

Questa ricerca è in netto contrasto con un altro studio, secondo il quale nelle famiglie dove si condividono i lavori domestici, ci sia maggiore armonia e felicità.

Probabilmente, il modo migliore per andare d’accordo è quello di organizzarsi, in modo che ognuno dei partner abbia degli incarichi precisi da svolgere. In particolari momenti, la donna dovrebbe farsi aiutare dal proprio compagno oppure dall’intervento di una colf; inoltre, è molto utile ringraziare e riconoscere i meriti di chi si è dato da fare.
Qualche volta, sia donne che uomini possono dimenticare le faccende arretrate ed andare a mangiare fuori.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com