EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Poviglio: ferito grave alla mano. Si preparava a festeggiare l’anno nuovo

foto archivio

Poviglio, provincia di Reggio Emilia, un San Silvestro tragico. Un uomo ha esploso un colpo con il fucile da caccia per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, ma questo e’ deflagrato all’interno della camera di cartuccia provocando la spaccatura della canna e causando allo sparatore serie lesioni alla mano destra.

La vittima è un artigiano di 63 anni, che oltre ad essere soccorso dai sanitari del 118 e trasportato all’ospedale di Reggio, e’ stato denunciato dai carabinieri per esplosioni pericolose. L’uomo oltre ad aver riportato ferite tali da dover ricorrere alle cure mediche presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia avrà conseguenze anche penali in relazione alla sua denuncia ed amministrative relative ai provvedimenti di divieto di detenzione e munizioni che saranno comminati a suo carico a seguito della condotta illecita accertata dai carabinieri di Castelnovo Sotto. Così scrive Bologna 2000.


Sembra comunque che il fatto sia avvenuto  all’interno del cortile  dell’abitazione dell’uomo che probabilmente aveva l’intento di festeggiare l’approssimarsi del nuovo anno. Per questo motivo probabilmente  esplodeva un colpo col proprio fucile da caccia che però deflagrava all’interno della camera di cartuccia determinando la spaccatura della canna e  causandogli lesioni alla mano destra.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com