Italia

Reggio Emilia: Morto Prospero Gallinari, l’ex brigatista rosso

gallinari_prospero_interoSi spegne a 62 anni l’ex brigatista rosso Prospero Gallinari.

Prospero Gallinari è stato trovato morto questa mattina nel garage della sua abitazione a Reggio Emilia, forse un malore improvviso, in ogni caso sono in corso gli accertamenti.

Gallinari nasceva a Reggio l’1 gennaio 1951, nel 1969 Gallinari aderisce al ‘gruppo dell’Appartamento’, a Reggio Emilia, con Alberto Franceschini, Tonino Paroli e ad altri dissidenti del Pci che dopo il Convegno di Pecorile, sulle colline reggiane, decisero di iniziare alla lotta armata. Durante l’arresto nel 1979 venne ferito dalla polizia.

Gallinari aveva preso  parte al rapimento di Aldo Moro e di lui si è parlato anche come il presunto   l’esecutore materiale dell’omicidio di Moro. Nel 1993 però Mario Moretti lo discolpò e si assunse la responsabilità dell’omicidio in un libro-intervista con Rossana Rossanda e Carla Mosca.

Secondo la ricostruzione della polizia e’ stato un vicino di casa ad accorgersi che l’ex brigatista, nella sua auto davanti casa, era stato colto da malore. Sono cosi’ intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il 62enne in ospedale dove e’ deceduto. Gallinari fu uno dei ‘carcerieri’ di Aldo Moro.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close