EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sabato 2 febbraio è Speciale Carnevale a Mamoiada, viaggio dentro al Carnevale di Sardegna

Sabato 2 febbraio è Speciale Carnevale a Mamoiada, viaggio dentro al Carnevale di SardegnaMAMOIADA IN FESTA CON L’ELITE DELLE MASCHERE SARDE. SABATO 2 FEBBRAIO UN VIAGGIO DENTRO LA MAGIA E L’ANIMA DEL CARNEVALE SARDO TRA PATHOS, RITI ANCESTRALI e MUSICA

Dal fascino delle maschere barbaricine (Mamoiada, Ottana, Orotelli) alla teatralità del rito dionisiaco e dissacrante di quelle di Bosa.
Il paese dei mamuthones ospita tutte insieme in un unico palcoscenico a cielo aperto: le strade di Mamoiada una kermesse da ricordare e soprattutto da non perdere.


I cuori degli appassionati e dei tantissimi estimatori delle maschere rituali e delle tradizioni del carnevale sardo si ritroveranno infatti sabato pomeriggio a Mamoiada: nella perfetta cornice del paese barbaricino per la manifestazione “L’anima del Carnevale”, organizzata dall’ associazione “Mamuthones Issohadores Proloco”. Un appuntamento che per gli organizzatori diventerà annuale con dei punti fermi: la presenza fissa dei mamuthones, boes e merdules e thurpos le maschere identitarie più antiche e conosciute del carnevale barbaricino, più ogni anno a rotazione di una maschere di un’altra località dell’isola (si inizia con Bosa) ed infine, a partire dalla prossima stagione con una maschera o gruppo di provenienza estera.
, ha detto Antonio Mele, Presidente dell’associazione Mamuthones Proloco di Mamoiada.
Il programma prevede le sfilate dei grandi e piccoli Mamuthones e Issohadores di Mamoiada, Boes e Merdules di Ottana, Thurpos di Orotelli e la maschera bosana de “S’Attittidu”.
Gli organettisti provenienti da tutta l’isola faranno invece scaldare la piazza fino a tarda sera al ritmo dei balli tradizionali. La manifestazione inizierà alle ore 15:30.
Per informazioni: www.mamuthonesmamoiada.it.

Tutte le maschere partecipanti

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com