EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sclerosi Multipla: Osservatorio Epidemiologico Nazionale sulla CCSVI

databaseOsservatorio Epidemiologico Nazionale sulla CCSVI

(National Epidemiological Observatory on CCSVI)

Dipartimento di Scienze CardioVascolari Respiratorie Nefrologiche Anestesiologiche e Geriatriche

Viale del Policlinico, 155 VIII Padiglione – 00161 Roma

Fax Tel : 0649979021 indirizzo E-mail : francesco.fedele@uniroma1.it , s.mandolesi@email.it

Il Gruppo di studio di Flebologia della Società Italiana di Cardiologia, ha promosso nel 2010 il progetto Osservatorio Epidemiologico Nazionale (OEN) per il monitoraggio della CCSVI.

Quest’anno l’Osservatorio è stato attivato con il contributo della Regione Lazio presso il nostro Dipartimento ed il Ministero della Salute ne è stato informato.

Il progetto prevede la realizzazione di una rete di centri diagnostici terapeutici CCSVI, sul territorio nazionale, collegati in via telematica all’Osservatorio.

Possono aderire alla rete i centri CCSVI il cui responsabile del centro di Emodinamica non invasiva, esperto in EcocolorDoppler (ECD), possa attestare la frequenza ad almeno un corso di formazione presso il Centro di Malattie Vascolari del Prof Zamboni e ad un corso dell’OEN-CCSVI all’uso della Mappa Emodinamica Morfologica Venosa cerebro-spinale (MEM-net).

Tutti i centri CCSVI in rete saranno collegati ad una piattaforma informatica comune www.ccsvi-database.it per la raccolta e l’analisi dei dati; il server centrale è sito nel Centro CCSVI del Dipartimento di Scienze Cardio-vascolari, Respiratorie, Nefrologiche Anestesiologiche e Geriatriche Università “Sapienza” Roma.

Il programma software realizzato, a breve anche su supporto Tablet, permette durante l’ ECD dei vasi venosi extra- intra cranici di raccogliere su una mappa i dati emodinamici e morfologici dell’esame.

Su questo stesso supporto possono essere inseriti inoltre i dati anamnestici, la visita specialistica neurologica, il referto su mappa della procedura di angioplastica, la terapia farmacologica e quella fisioterapica.

Tutti gli esami e le procedure sono refertati on line e possono essere stampati o estratti.

Per esempio il programma nella sezione dedicata all’ECD stampa di default:

• la Mappa Emodinamica e Morfologica dell’esame ECD con la leggenda dei simboli

• la refertazione dell’esame

• i criteri rilevati, lo score della CCSVI e del VHISS

• la tipologia di CCSVI, tipo 1, tipo 2 e tipo 3

• la tipologia clinica RR, SP, PP, CIS

• l’EDSS, gli anni di durata della malattia e il sintomo d’esordio

• Età e sesso

Tale supporto software rende più veloce l’esame ECD riduce l’errore umano e rende facilmente comprensibile al paziente il risultato dell’esame. Il follow-up del paziente sui dati della mappa diventa più semplice ed immediato.

L’analisi statistica dei dati, raccolti con un medesimo standard procedurale, tramite la piattaforma informatica, permetterà lavori di ricerca su campioni omogenei e statisticamente significativi in breve tempo.

Ogni centro in rete può usare autonomamente il programma di statistica generale e clinica con sistema and/or su tutti i 90 campi attualmente attivi . Tutte le ricerche statistiche possono essere stampate o estratte su tavola Excel e la lista dei pazienti della ricerca effettuata può essere stampata e la mappa di ogni paziente visualizzata direttamente.

Ulteriori informazioni sulla piattaforma informatica sono contenute in un video di presentazione nella Home page del sito www.ccsvi-database.it.

Il programma 2013 dell’Osservatorio Epidemiologico Nazionale sulla CCSVI prevede

Consensus Conference

Febbraio 2013

•La Mappa Emodinamica Morfologica Venosa Cerebro-Spinale per la raccolta dati dell’esame EcoColorDoppler

Marzo 2013

•La Mappa Emodinamica Morfologica Venosa per la raccolta dati della procedura di Flebografia/Angioplastica

Studi osservazionali sui dati dei centri OEN in rete

Aprile 2013

•Primo Studio Osservazionale dei Centri dell’Osservatorio Epidemiologico Nazionale sulla CCSVI su 10.000 esami ECD di pazienti con CCSVI e SM inseriti nel la piattaforma www.ccsvi-database.it con protocollo secondo Zamboni

Brevemente detto: ONE-ECO

•Primo Studio Osservazionale dei Centri dell’ Osservatorio Epidemiologico Nazionale sulla CCSVI inseriti nella piattaforma www.ccsvi-database.it su 1.000 pazienti operati di Angioplastica affetti da CCSVI e SM.

Brevemente detto: ONE-PTA

Roma 04.01.2013

Il Direttore Scientifico                                                 Il Coordinatore nazionale

Prof. Francesco Fedele                                                  Prof. Sandro Mandolesi

About the author

Alessandro Rasman, 48 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com