Italia

Sicilia: mattina di terremoto nel messinese

Sicilia, mattina con terremoto. Poco prima delle 9.00 la popolazione avrebe avvertito una potente scossa.

La conferma è stata data anche  dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 8.50 di venerdì 4 gennaio. Dalle prime verifiche non risultano danni a persone o cose.

La scossa  è stata avvertita dalla popolazione tra le province di Messina e Catania, i dati del INGV parlano di una intensità media di 4.3. Le località prossime all’epicentro, sottolinea il Dipartimento della Protezione Civile, sono i comuni di San Teodoro, Cesarò e Maniace. La scossa si è verificata a una profondità di 10,1 chilometri.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 8.50. Quattro minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 2.4, profondità 9,1 km. E alle 9.11 una terza di magnitudo 2.5, profondità 9.8.  Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del  Dipartimento della Protezione Civile non risultano, al momento, danni  a persone o cose.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close