Italia

Ultrà dell’Ancona spacciava ai tifosi In casa hascisc e marijuana

Ieri sera è stato arrestato  F.F., ultrà dell’Ancona calcio, per aver spacciato marijuana ai tifosi della curva.

 Gli agenti della Squadra Mobile della città hanno trovato l’operaio 36enne  in possesso di circa due etti di droga. L’uomo era stato piu’ volte denunciato e diffidato con provvedimento Daspo e, secondo le indagini era diventato punto di approvvigionamento per molti amici.


Ieri gli agenti hanno fatto irruzione nel suo appartamento, dove F.F. vive con il padre e i fratelli, in  corso Carlo Alberto, scoprendo così  una piccola serra di piante di marijuana in soffitta e due scatole portasigarette con dentro 75 grammi di hascisc. Oltre alla droga, i poliziotti della Mobile hanno sequestrato anche un bilancino di precisione, un centinaio di bustine di cellophane e altro materiale adatto al confezionamento dello stupefacente. Ora l’operaio è agli arresti domiciliari.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy