Italia

Alassio: l’alberghiero va in crociera per i 50 anni della fondazione

 Alassio: l'alberghiero va in crociera per i 50 anni della fondazione
Per festeggiare degnamente il mezzo secolo di istituzione dell’ alberghiero alassino, l’ associazione che riunisce gli Ex allievi della scuola di Alassio, con la collaborazione dell’ istituto alberghiero “ Giancardi”, ha pensato di organizzare qualcosa di davvero diverso dalle solite celebrazioni: “ Abbiamo pensato – ci ha detto il presidente dell’ associazione il professor Nello Simoncini- di celebrare in maniera particolare una data così importante come il raggiunto mezzo secolo del nostro istituto e di radunare un grande numero di ex allievi. Avevamo pensato anche ad altre soluzioni, ma alla fine la più brillante ci è sembrata quella di una crociera: la maniera migliore per ritrovarci stando tutti insieme per diversi giorni nel mese di ottobre. La nave è una meraviglia, una vera città galleggiante ed ognuno potrà portare famigliari e figli. Nel corso della prima serata di navigazione ci ritroveremo tutti insieme per la festa dell’associazione. Il sogno che abbiamo condiviso di una comunità di persone si trasformerà in una crociera lunimosa”. L’ ADISTA ( Associazione Diplomati Istituto Statale Turistico Alberghiero di Alassio) è un sodalizio fondato tre anni or sono che riunisce non solo gli ex diplomati dell’ istituto, ma anche l’ ex personale docente e non docente, che ha lavorato in questa importante struttura professionale ed educativa. A coadiuvare Simoncini, nel direttivo ci sono i vice presidenti Francesca Gilli e Giovanni Marello. Ora è iniziato il tam tam per cercare di raggiungere tutti gli ex allievi ed invitarli a prendere parte a questa bella iniziativa che si svolgerà dall’ 8 all’ 11 ottobre. La minicrociera, di 4 giorni e tre notti con partenza da Savona e scali a Marsiglia e Barcellona, è organizzata con la partnership della Costa Criociere. I prezzi partono da un minimo di 250 euro. Per coloro che volessero avere maggiori informazioni su questa iniziativa è possibile contattare il professor Paolo Tavaroli, all’ indirizzo di posta elettronica p.tavaroli@alice.it ,
oppure telefonare ai numeri 0182 470252 e 470224. E’ possibile anche recarsi direttamente a scuola, ad Alassio ( via Petrarca, 7) dove è stato istituito un apposito punto di informazione presso la reception. Ci si deve rivolgere direttamente alla segretaria Cristina Marcenaro, che sarà a disposizione per ogni chiarimento.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close