Società

ArteGenova, grandi protagonisti i savonesi

artegenovaALASSIO- Ci saranno numerose presenze ponentine alla prossima edizione della IX mostra mercato d’ arte contemporanea “ Artegenova 2013” che si svolgerà nel capoluogo ligure, in questo fine settimana, da venersì a domenica, alla Fiera del Mare e che rappresenta una grande vetrina per le gallerie italiane. In particolare ci saranno molti noti artisti ponentini, presentati dalle gallerie di Alassio, Calice Ligure e Valleggia. Da Alassio arriverà la Galleria “Arte è Kaos” ( Via Vittorio Veneto, 100) sarà presente con una notevole selezione di opere d’arte di artisti emergenti e di importanti nomi italiani e internazionali. Oltre alle opere degli artisti della galleria alassina come Bonardi, Terenziani, Ferrino, Berardi, Dudine, Gasparini, Lovisone, Massucco, Palumbo, Pitti, Sergiampietri, Tambresoni e Zakamoto, ci saranno anche opere di Annigoni, Baj, Chia, Hartung, Rotella, Schifano, Stefanoni, Turcato, Treccani e Vedova. Dalla Galleria di Calice Ligure, gemellata con la Dars di Milano, arriverà “ Street D’Ars”, un progetto artistico che coinvolge nove artisti e che sarà presentato al Contemporary Art Talent Scout. “Street D’Ars” si svilupperà per tutto il 2013 con la programmazione di mostre personali degli artisti coinvolti all’interno dello Studio D’Ars di via Sant’Agnese 12 a Milano e con la partecipazione a fiere internazionali di arte contemporanea. A Genova verranno presentate nove proposte: le installazioni di Bros, le geometrie di Corn79, le città spaziali di Etnik, i puppet di Mrfijodor, levisioni fantastiche di Nais, la poesia di Opiemme, i ritratti a stencils di Orticanoodles, il mondo di Pao e il simbolismo multietnico di Run. La Galleria d’arte del Cavallo di Valleggia ( Via Fratelli Cervi, 1) sarà invece presente all’evento con i seguenti artisti: Riccardo Accarini, Lidia Bene, Luciana Bertorelli, Franca Briatore, Luigi Francesco Canepa, Gabry Cominale, Giovanna Crescini, Lia Franzia, Giuseppe Lorenzi, Cristina Mantisi, Massimiliano Marchetti, Sandro Marchetti, Francesco Maria Martini, Giovanna Marrone, Caterina Massa, Mario Occorsio, Paola Occorsio, Laura Peluffo, Ylli Plaka, Mariella Relini, Gabriella Soldatini, Carmen Spigno, Elisa Traverso Lacchini e Lilia Viriglio.
CLAUDIO ALMANZI

Dal 15 al 18 Febbraio 2013 nel complesso fieristico della città di Genova sito in Piazzale Kennedy, verrà ospitata ArteGenova 2013 la Mostra Mercato dedicata all’Arte Moderna e Contemporanea giunta con successo alla IX edizione grazie all’impegno e alla professionalità della NEF, organizzazione dalla lunga esperienza in questo settore, come testimoniano le 23 edizioni di Arte Padova. ArteGenova 2013 proporrà ai visitatori una panoramica eccezionale su più di 90 rinomate gallerie italiane; riconfermando il ruolo di primo piano guadagnato nello scenario fieristico del Nord Ovest italiano, specializzato nel settore dell’Arte.
L’evento patrocinato dal Comune di Genova verrà inaugurato Giovedì 14 Febbraio con l’esclusiva vernice di presentazione, durante la quale gli ospiti avranno la possibilità di visionare, in anteprima, un’ampia selezione di capolavori d’Arte italiana e straniera, in un percorso che spazierà dall’Espressionismo al Surrealismo, dal Futurismo al Dadaismo, dal Cubismo all’Astrattismo fino a giungere allo Spazialismo, all’Arte Concettuale e alla Pop Art, non tralasciando l’Arte Povera, la Transavanguardia e tutte le manifestazioni più attuali dell’Arte Contemporanea.
Le più recenti analisi sull’andamento delle vendite rivelano che, nonostante il generale momento di stagnazione economica, il mercato dell’arte abbia dimostrato una ripresa positiva già dal secondo semestre del 2009. L’edizione di ArtePadova 2012 organizzata da NEF, ha evidenziato un aumento di visitatori (Oltre 22 mila nel week end + 6% rispetto al 2011) e compravendite in ripresa. Sempre crescente appare infatti la ricerca in ambito collezionistico delle opere dei grandi maestri del primo Novecento, così come in forte e continua espansione appare l’apprezzamento dei lavori che oltrepassano la classica tecnica pittorica e indirizzano il pubblico verso alternative forme di comunicazione visiva. L’evento sarà, infatti, di rilevante portata culturale anche per l’ampio spazio dedicato alle espressioni più recenti dell’Arte Contemporanea. Proprio queste ultime esprimono il suggestivo evolversi del genio artistico tra secondo e terzo millennio, ponendo in evidenza le linee di sviluppo dell’arte attuale e le sue più estreme manifestazioni, esemplificate dalla Video Arte e dall’utilizzo di nuove tecniche nell’ambito del linguaggio fotografico. Genova, città anticamente detta “la Superba”, vanta un glorioso passato di Repubblica marinara, durante il quale si guadagnò il titolo di dominante dei mari. Il centro storico della città permane pressoché integro nelle sue fattezze medievali: nel 2006 diviene infatti sito Unesco.
Il porto antico simboleggia invece la fusione armonica delle due anime del capoluogo ligure: gli antichi palazzi della Ripa Maris si accostano infatti ai moderni progetti di Renzo Piano.
Arte Genova 2013, poco distante dal porto antico, rappresenta un perfetto coronamento dell’ideale itinerario artistico che il visitatore appassionato potrà scoprire nel capoluogo ligure e una risorsa fondamentale per il pubblico più accorto, in vista di un aggiornamento sulle ultime tendenze dell’Arte.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close