Italia

Associazione Vegan Megaposter choc a Grosseto

foto Ansa
foto Ansa

Pubblicità choc  in un megaposter comparso oggi in un incrocio molto trafficato a Grosseto, nella zona dello stadio. L’immagine, firmata da un’associazione Vegan ritrae un bambolotto, molto simile a un bambino, confezionato sottovuoto. Un grande manifesto che vuole provocare riflessione ma che ha immediatamente scatenato polemiche e discussioni nella città.


Nel cartello in cui sono raffigurati sia il viso del bambino sia tutte le altre parti del corpo in una confezione da supermercato campeggia una la scritta ‘Chi mangi oggi?’: sotto, il contenuto del messaggio dei vegan contro tutti i consumatori di carne in generale: ‘Gli animali non sono cose. Quando li mangi o li sfrutti, mangi qualcuno. Non qualcosa. Diventa vegan’. La campagna è stata messa a punto da due associazioni, la ‘Campagne per gli animali’ di Treviso e l”Associazione di Idee Onlus’ di Grosseto che ha raccolto, come si legge nel sito internet, 350 dei 484 euro necessari per l’affissione dei megaposter.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close