Italia

Campodarsego Banca di Credito Cooperativo Cliente spara direttore E’ grave

Padova-Era entrato con una pistola nella Banca di Credito Cooperativo filiale di Campodarsego. Il dirigente, ferito al torace, non sarebbe in pericolo di vita.

Ci sarebbe un prestito concesso dalla banca e che l’imprenditore non riusciva a ripagare alla base della tragedia sfiorata nel padovano. Per questo, Pier Luigi Gambarotto, il direttore della Banca di Credito Cooperativo filiale di Campodarsego,  è stato ferito a colpi di arma da fuoco.

A sparare un cliente dell’istituto di credito, Luciano Franceschi, imprenditore del settore caseario, titolare di un negozio a Borgoricco, esercente di un banco ambulante di vendita formaggi nella piazza vicino alla sede del Credito Cooperativo .


L’uomo, era arrivato davanti al Credito Cooperativo di Campodarsego, con la sua la sua Panda, quindi dopo essere entrato, si è diretto immediatamente nell’ufficio del direttore. Ha iniziato una discussione  e  poi è partito un colpo dalla pistola che aveva con sé, che ha colpito al torace il bancario. A disarmare il commerciante è stato il comandante della caserma dei Carabinieri di Campodarsego dopo una breve colluttazione.

Il direttore è subito stato trasportato all’ospedale di Padova, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Le sue condizioni non sarebbero gravi e non sarebbe quindi in pericolo di vita.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close