Società

Delfino presenza Maria Antonietta Biagiotti

Public_images_scriveVILLANOVA D’ALBENGA- Sarà il noto promoter culturale, editore ed antiquario librario Gerry Delfino a presentare al pubblico venerdì il volume: “ Mamma scrivila tu la mia storia” dell’ autrice quarantanovenne Maria Antonietta Biagiotti. L’ appuntamento è per le ore 21, nella sala conferenze “G. Corrado” del Salone dei Fiori. La Biagiotti, albenganese di nascita e zuccarellese di adozione, dedica questa sua prima opera al figlio Samuele, per ricordare la tenacia con cui un ragazzo come tanti, che amava e praticava sport a livello agonistico, a soli 17 anni ha iniziato a combattere contro un male tremendo che se lo è portato via a soli 25 anni. “ Si tratta – dice lo stesso Gerry Delfino – di un libro molto toccante che ci presenta la figura del giovane Samuele, che ha affrontato la malattia con grande forza interiore. Questo libro, lo si può dire con certezza, rappresenta un vero e proprio testamento spirituale, un esempio di vita da cui si può trarre forza e coraggio per vivere la propria esistenza sull’ esempio di questo giovane e grande uomo”. Il libro infatti è stato scritto dalla madre di Samuele per ripercorrere la sua storia e ricordare ricordare il figlio morto prematuramente. Samuele, figlio di Ugo Colombo, assessore all’Edilizia ed allo Sport del Comune di Zuccarello, era un ragazzo in gamba, che apparteneva ad una famiglia molto stimata e conosciuta e lui stesso era molto noto per i suoi trascorsi sportivi e per l’impegno profuso in campo sociale e nel volontariato. Quando la malattia lo ha colpito tutti hanno potuto vedere come Samuele abbia saputo affrontarla illuminato dalla Fede: “Era molto sereno – ci ha detto di lui con commozione Angelo Mai il sindaco del suo paese– Sembrava quasi spinto da una forza più grande ed ha tenuto sempre un comportamento ammirevole che ha commosso tutta la nostra comunità”. Samuele era stato un giovane campione di ciclismo a livello giovanile. Per alcuni anni ha inanellato decine di vittorie sulle strade della Liguria, con la maglia dell’Unione Ciclistica Alassio. Dopo il ciclismo la sua grande passione sono stati i motori: ha ottenuto brillanti risultati nelle principali piste motoristiche della penisola. Tutta la sua breve esistenza è stata illuminata sempre dalla luce di una grande Fede.

CLAUDIO ALMANZI

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close