Italia

Eboli Giovane diversamente abile vive in un tugurio Denunciati padre e fratello

doloreEra stata la stessa ragazza a chiamare ripetutamente la polizia per chiedere soccorso. La sua abitazione era in assoluto degrado

Una ragazza diversamente abile di 24 anni era costretta a vivere in un vero e proprio tugurio ad Eboli (Salerno).

Quando gli agenti sono entrati dove lei era costretta a vivere hanno trovato tutto intorno a lei gatti, uccelli in gabbia, lettieri, contenitori di mangime, indumenti sporchi ed escrementi sedimentati persino accanto a lei dove dormiva. Nell’aria un lezzo e una sporcizia che i poliziotti di Battipaglia (Salerno) hanno definito indescrivibili. A quanto risulta la giovane donna era stata allontanata dalla famiglia  che percepiva il suo assegno di mantenimento.

Il padre e i due fratelli sono stati denunciati per il reato di abbandono di incapace e maltrattamenti in famiglia.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close