Italia

G8 di Genova Pestaggio del giornalista Mark Covell fascicolo archiviato

giornalista Mark CovelDisposta l’archiviazione del procedimento per i dirigenti e funzionari delle forze di polizia al G8 di Genova. Non vi sono elementi probatori sufficienti per sostenere l’accusa in giudizio.

Archiviato il fascicolo relativo al pestaggio del giornalista inglese Mark Covell avvenuto di fronte alla scuola Diaz di Genova la sera del  blitz del 21 luglio 2001 a conclusione del G8 di Genova. Il procedimento a carico dei dei dirigenti della Polizia e di alcuni funzionari è stato archiviato perché non vi sono elementi probatori sufficienti per sostenere l’accusa in giudizio degli agenti per non avere impedito il tentato omicidio del giornalista e delle lesioni aggravate a carico di altri quattro manifestanti.

Il Gip Adriana Petri che ha disposto l’archiviazione pur censurando “come gravissima la mancata collaborazione degli investigatori con la Procura di Genova che di fatto ha impedito l’ individuazione dei singoli responsabili”. Archiviati anche i reati di lesioni personali aggravate essendosi prescritte prima della richiesta di archiviazione.  In tutto sono state archiviate venti posizioni.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close