Sport

Laigueglia: alla granfondo ottimi successi per l’Ortovero

LAIGUEGLIA- Debutto stagionale col botto per i ciclisti del Gruppo Ciclistico di Ortovero, guidato dall’ albenganese Maurizio Tarello. Lo squadrone di Ortovero si è infatti imposto nella classifica a squadre della prima Granfondo stagionale,

quella corsa ieri a Laigueglia, con più di tremila concorrenti al via, valida anche quale prima tappa del famoso “ Circuito Prestigio”: “ Speravamo certamente di fare bene- dice Tarello- anche perchè in passato avevamo già collezionato buoni risultati e qualche podio in questa competizione, ma la vittoria è stata davvero sorprendente. Merito di tutti e 45 i nostri ciclisti che hanno tagliato il targuardo consentendoci sia di vincere la classifica come gruppo più numeroso, sia quella dei chilometri pedalati. Inoltre qualcuno ha anche ottenuto un risultato di rilievo a livello personale. Matteo Zanoni ad esempio si è piazzato al quinto posto assoluto ed ha vinto fra i Master 1. E’ la prima volta, per quanto ne so, che una squadra ligure vince una tappa del circuito Prestigio”. Per la cronaca la gara è stata vinta dall’ ex professionista Luca Zanasca (Exploit Team) che per distacco ha preceduto Tommaso Elettrico (Team Calcagni ), Andrea Paluan (Uc Ezio Borgna ), Piergiorgio Camussa (Mania Bike ) e Matteo Zanoni (Ucla 1991). Tra le donne la vittoria è andata alla fiorentina Ilaria Rinaldi (Cavallino Tenticiclismo) che ha staccato la pratese Claudia Gentili (Prestigio Came Giordana) e la torinese Olga Cappiello (Team Cinelli ). Per lo squadrone di Tarello già domenica prossima ci sarà già l’ opportunità per festeggiare l’ importante successo: al mattino infatti, in piazza del Popolo, ad Albenga i famosi “ Fieui di caruggi” ospiteranno i ciclisti di Ortovero per una bella cerimonia: “ Siamo onorati- conclude il presidente Tarello- dell’ invito fattoci dai Fieui dei Caruggi. Domenica mattina infatti si svolgerà la cerimonia ufficiale del gemellaggio della nostra squadra con il sodalizio albenganese del quale portiamo sulle nostre maglie il simbolo. Il mese scorso abbiamo anche avuto l’ onore di vedere affiggere una nostra piastrella sul famoso muro delle celebrità in occasione della simpatica cerimonia che si è svolta per accogliere l’ex professionista Riccardo Magrini.Il muretto è divenuto in pochi anni una grande attrazione culturale, sportiva e turistica”.

CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close