Italia

Montecorvino Rovella:Nicoletta Ontano morta a causa di un oggetto chirurgico nell’addome

mediciSalerno,  l’esame autoptico sul corpo di Nicoletta Ontano, la donna di 87 anni di Montecorvino Rovella, deceduta il 16 febbraio scorso nel reparto di chirurgia generale del Ruggi d’Aragona di Salerno.per sette mesi uno strumento chirurgico nell’addome.

L’autopsia sul corpo della Ontano è stata svolta dal medico legale Giuseppe Vacchiano. Ora saranno gli esami di laboratorio sui prelievi effettuati nel corso dell’autopsia a stabilire se il decesso dell’anziana sia stato provocato dalla presenza del corpo estraneo, una pinza chirurgica Klemer curva dalla lunghezza di 22 cm, estratta dalla parte sinistra dell’addome al di sopra dell’inguine.
La pinza, probabilmente sarebbe stata dimenticata il 19 luglio 2012, durante l’intervento chirurgico a cui l’anziana signora si era sottoposta, per la rimozione di una neoplasia addominale.


Alla luce di quanto riscontrato nell’autopsia, si aggrava la posizione dei sette indagati dalla Procura della Repubblica di Salerno. Trattasi di 5 medici e 2 infermieri presenti durante l’intervento. Gli avvisi di garanzia sono stati emessi dal pm Elena Cosentino.
Tra gli indagati anche i 2 medici che avevano preso in cura la stessa Nicoletta Ontano il 15 febbraio scorso, quando la donna giunse all’ospedale con forti dolori all’addome.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close