Italia

‘ndrangheta: fermato Domenico Leotta

polizia diaNuovo duro colpo alle ‘ndrine calabresi. L’operazione di polizia sarebbe stata possibile grazie alle dichiarazioni di Giuseppina Pesce.

E’ stato fermato  Domenico Leotta, 53 anni, ricercato dal 2010.

Secondo quanto sarebbe emerso dalle indagini sarebbe vicino alla  cosca Pesce di Rosarno.


Domenico Leotta , è stato arrestato dalla Mobile di Reggio Calabria in collaborazione alla DDA e al Servizio Centrale Operativo (Sco). Leotta era sfuggito alla cattura nel 2010 in una operazione che aveva portato all’arresto di 40 affiliati.

Secondo le dichiarazioni della Pesce, il Leotta sarebbe stato il responsabile dell’omicidio di Maria Teresa Gallucci vedova Alviano, 37 anni, di sua madre Nicolina Celano (72) e sua cugina Marilena Bracalia (22), a Genova nel 1994.
Secondo quanto si apprende da fonti stampa, per Giusy Pesce, , il triplice delitto fu deciso per ristabilire equilibri mafiosi. La Dda di Genova ha riaperto l’inchiesta. Nei confronti di Leotta non sono stati emessi provvedimenti.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close