Italia

‘ndrangheta in Lombardia Condannato il giudice Giglio e ex consigliere Morelli

foto Corriere della Sera
foto Corriere della Sera

‘ndrangheta in Lombardia-Il tribunale di Milano ha condannato l’ex giudice Vincenzo Giuseppe Giglio a quattro anni e sette mesi, l’ex consigliere regionale calabrese Franco Morelli a otto anni e quattro mesi e il boss Giulio Lampada a 16 anni di reclusione.


I giudici, presieduti da Luisa Ponti così si sono espressi nel processo sulla presenza della ‘ndrangheta in Lombardia e sulla cosiddetta ‘area grigia’ di collusione fra le cosche e le istituzioni.

L’ex giudice Giglio è stato riconosciuto colpevole di corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio e favoreggiamento. Per lui il la corte ha anche stabilito l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Il consigliere regionale Morelli è stato condannato per  concorso esterno in associazione mafiosa. I giudici hanno anche stabilito che alcuni degli imputati dovranno versare un milione e 400 mila euro al comune di Milano che si era costituito parte civile per i danni patrimoniali e non patrimoniali. 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close