EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Palermo Imprenditore denuncia “pizzo” Arrestati in 4

carabinieriI carabinieri del Reparto Operativo del Comando provinciale di Palermo hanno arrestato quattro persone: Antonino Ciresi, 70 anni, Maurizio Lucchese, 50 anni, e gli incensurati Alfredo Calogero Attilio Perricone, 32 anni, e Giuseppe Bataglia, 31 anni. Dovranno rispondere di aver chiesto il ‘pizzo’ al titolare di una societa’ di ristorazione e catering. Le ordinanze di custodia, emesse dal gip del capoluogo siciliano su richiesta della Dda, hanno riguardato quattro presunti affiliati a Cosa Nostra, e sono scattate a seguito delle indagini nate dalla denuncia dell’imprenditore.


La vittima nel marzo dell’anno scorso marzo era stato contattato dagli “esattori” che gli avevano chiesto di pagare per le attivita’ commerciali da lui avviate. La richiesta era stata di versare 2.000 euro, sia a Pasqua sia a Natale, per il sostentamento delle famiglie dei detenuti. La vittima aveva deciso di denunciare quando, dopo aver respinto la richiesta di pagare, aveva prima ricevuto un biglietto anonimo con scritte minacciose  e poi subito due danneggiamenti all’interno del suo locale.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com