EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Piemonte, ancora avvistamenti UFO.Avvistamento a San Martino Canavese

IMMAGINE 2 - 300X250Presso la sede del Centro Ufologico, dopo il caso Arona, ultimamente sono pervenute molte segnalazioni dalla zona. In particolare in una foto che davvero interessante inviata da una persona che si è firmata per nome e cognome scattata da San Martino Canavese (Torino) non molto distante da Arona, si osserva un oggetto volante molto lontano che all’ingrandimento, stando al colore, sembra un grosso globo metallico. In un’altra foto scattata appena 7 secondi prima l’oggetto, che in rapporto alle montagne circostanti sembra enorme, non c’è. Un altro avvistamento è quello di una guardia giurata che ha anche filmato dei presunti ufo sul lago Maggiore in diversi video. Si vede in pratica una strana luce che svolazza sul lago. E ancora, proprio ad Arona è stata immortalata una presunta sfera luminosa in diverse due fotografie. Questi casi ufo sono tutti all’attenzione del C.UFO.M. insieme ad altre segnalazioni non accompagnate da immagini ma ugualmente significative. Il C.UFO.M., alla luce della enorme rilevanza mediatica dell’avvistamento ufo di Arona, ritiene inoltre utile fornire ulteriori particolari su questo caso.


In aggiunta a quanto già reso noto, la testimone Castaldo Luana credeva che l’ovni (oggetto volante non identificato) fosse la luna. La circostanza rende bene l’idea della grandezza dell’oggetto. La stessa teste ha escluso trattarsi di una mongolfiera per l’elevata quota a cui volava l’ufo e per le luci lampeggianti. Ed ancora: “Nelle foto si vede la distanza effettiva dell’oggetto mentre nel video ho usato lo zoom al massimo del telefonino perchè cercavo di vederlo da più vicino per capire esattamente cosa fosse. Vi comunico inoltre che ho fatto 3 video, di cui uno si vede meglio. Ho fatto anche alcune foto, che allego, in cui si vede la distanza effettiva dell’oggetto”. Negli ultimi giorni, comunica il Presidente del C.UFO.M. Angelo Carannante, vi sono state altre importanti novità ed altre segnalazioni un po’ da tutte le località come si può constatare sul sito www.centroufologicomediterraneo.it dove vi è proprio una sezione denominata “Avvistamenti online” e dedicata ai continui avvistamenti che pervengono al C.UFO.M.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com