Italia

Ranzo: vini protagonisti alla cena di Gala con il Console Generale della Federazione Russa di Genova

console russo e i produttori vitivinicoli di ranzo (1)Alassio (sv). Evgeny M. Boykov, Console Generale della Federazione Russa a Genova, è stato l’ospite d’onore alla cena di gala lunedì 18 febbraio, presso l’hotel Savoia di Alassio,  organizzata dagli imprenditori turistici della Città del Muretto e dalle cantine ranzesi, in previsione del workshop di Mosca

del prossimo marzo 2013. L’evento, programmato da tempo, rientra nella strategia promozionale, messa in campo da Egidio Mantellassi, Claudio Betty, Giancarlo Formichella, Sara Baiardo,  Nuccia Cosso e Franco Laureri, che vede costa ed entroterra fare sistema turistico locale in previsione dell’appuntamento moscovita. Una straordinaria prova d’orchestra che ha visto presenziare alla cena di gala l’assessore regionale al turismo, Angelo Berlangieri, il direttore del l’agenzia regionale “in Liguria”, Enisio
Franzosi,  il presidente di Confcommercio, Vincenzo Bertino, il presidente dell’aeroporto di Villanova d’Albenga, Maurizio Maricone, il sindaco di Laigueglia, Franco Maglione e il sindaco di Ranzo Agnese Vinai.


L’ incontro ha dato modo agli imprenditori turistici di presentare le attività e il materiale promozionale predisposto per il MITT di Mosca. Alassio e i vini delle cantine “A Maccia”, Alessandri Massimo,  Bio Vio, Deperi e Sartori di Torre Pernice saranno protagonisti sia nel workshop, con video promozionali ed uno
chef russo per le degustazioni, sia e al di fuori del MITT con serate gastronomiche nel “Ristorante Bontempi”. Gli imprenditori di costa ed entroterra, grazie allo chef stellato Valentino Bontempi, bresciano classe 1966, porteranno a Mosca, in uno dei ristoranti più prestigiosi, i nostri prodotti tipici per promuovere le ricette della cucina ligure. Valentino Bontempi, prima di dirigere il “Bontempi” ha lavorato allo “Southern Cross Restaurant” Falmouth Arbour Antigua e Barbuda, a “Il Bricco ”56 St Manhattan, al “Ferrari ” di Chicago, al Ristorante “Valentino” di Los Angeles Santa Monica (chef table top ten in USA) e all’Italiano “Settebello” – Mosca Sadovaja Samotecnaja.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close