EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

San Polo d’Enza Picchia la moglie al nono mese di gravidanza

 Violenza contro le donne.Ha picchiato la moglie 20enne al nono mese di gravidanza mandandola all’ospedale. La donna è stata trovata in strada e soccorsa dai Carabinieri.

L’uomo, operaio 30enne, e’ stato denunciato per maltrattamenti continuati in famiglia.

E’ accaduto ieri in un comune della Val d’Enza, quando i carabinieri di San Polo d’Enza, avvertiti da un cittadino, sono intervenuti per soccorrere la donna che, al nono mese di gravidanza, era fuggita da casa. La donna, all’ospedale di Montecchio ha avuto prognosi di alcuni giorni per contusioni al volto. Il bimbo nel suo grembo invece non ha subito conseguenze.

La giovane ha denunciato ai Carabinieri una vita di maltrattamenti iniziati dal 2011 anno del loro matrimonio: violenze e soprusi, sino ad essere segregata in casa.

Ieri mattina l’uomo è andato a lavorare e lei approfittando della sua assenza è fuggita.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com