EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: zona franca. Uggias chiede posizione ufficiale dell’Unione Europea

Uggias

Uggias

“Ho chiesto con un’apposita interrogazione parlamentare alla Commissione Europea quale sia la sua posizione ufficiale sull’istituzione di una zona franca integrale in Sardegna”. Lo ha dichiarato oggi a Bruxelles l’eurodeputato sardo Giommaria Uggias.

Il dibattito sull’istituzione della zona franca in Sardegna nelle ultime settimane ha coinvolto tutti i livelli istituzionali, trovando ampia eco nell’opinione pubblica sarda. Oltre 240 Comuni hanno infatti chiesto, con urgenza, alla Regione la delimitazione territoriale delle zone franche indicate dal decreto Prodi del 1998, oltre che l’avvio di tutte le possibili iniziative in favore dell’istituzione di una zona franca integrale sull’intero territorio regionale.
“Questo dibattito – ha proseguito Uggias – è stato inquinato da un uso elettorale del nuovo codice doganale comunitario che ha alimentato la preoccupazione secondo cui quest’ultimo abolirà il diritto dei sardi a vedere istituite zone franche sull’isola”.
“Proprio per questo motivo – ha concluso Uggias – ho chiesto alla Commissione Europea di assumere una posizione ufficiale e fugare ogni dubbio sull’argomento”.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • luigi 28 febbraio 2013 at 8:53 PM

    ugias ne ero siccuro:::::::::::::::::

    Reply
  • Raimondo 5 marzo 2013 at 8:47 PM

    Non mi risulta che le zone franche esistenti in Europa abbiano o hanno avuto problemi nel aver intrapreso questa strada. Credo che esista una realtà politica che non vuole il buon esito di tale trasformazione. I motivi sono molteplici e voi li conoscete meglio di me. Era meglio lasciare un popolo nella sua ignoranza, ora siamo al punto di non ritorno e credo che tornare indietro farà un gran male, sarà difficile spiegare a tutta l’isola la fine di un sogno chiamato da tutti roseo futuro. Di sicuro avrà delle ripercussioni politiche, molti vorranno sapere il colore politico che ha permesso la fine di un sogno.

    Reply
    • redazione 5 marzo 2013 at 8:53 PM

      disponibili a pubblicare un suo parere, inviare nota a redazione@mediterranws.org
      la nota deve contenere nome, cognome, indirizzo mail e contatto per verifica redazionale grazie

      Reply