Italia

Si toglie la vita il magistrato Lorenzo Purpura

magistrato Lorenzo PurpuraIl magistrato si è tolto la vita nella sua abitazione.

Si è tolto la vita il magistrato Lorenzo Purpura, 70 anni, giudice del tribunale di Sanremo (sia monocratico che di Collegio), messo in congedo all’inizio del 2013, per raggiunti limiti di eta’. Il giudice si era visto negare dal Csm la possibilità di rimanere in servizio, istanza che aveva presentato chiedendo di poter proseguire nell’attività. In questo periodo pare soffrisse di depressione.

 Secondo quanto si apprende, intorno alle 8, si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa, nella sua abitazione di via Valle del Ponte a Sanremo. Il corpo e’ stato trovato dalla compagna. Stamani, in tribunale a Sanremo, all’inizio delle udienze, e’ stato osservato un minuto di silenzio.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy