EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Torvajanica Omicidio di Vincenzo Iale Arrestato l’assassino E’ un giovane inglese

foto archivio

foto archivio

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno individuato ed eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’autore dell’omicidio di Vincenzo Iale, l’uomo di 68 anni trovato morto nella sua casa a Torvajanica, sul litorale romano, lo scorso 3 febbraio. L’arrestato e’ un 25/enne inglese, di Greenwich, che si trovava in Italia dallo scorso 11 gennaio.

Il 26 gennaio, dopo aver conosciuto la vittima sul web in una chat di incontri per adulti, i due, preso un appuntamento, si sono incontrati nel tardo pomeriggio di ieri in Via Boncompagni; poi al termine di una breve conversazione hanno deciso, per avere un po’ di intimita’, di raggiungere in auto l’appartamento del 55enne.

Dopo aver avuto un rapporto sessuale, ha ucciso il 68/enne per sottrargli il bancomat, colpendolo con numerose coltellate al torace e strangolandolo con un filo elettrico intorno al collo.


 Il giovane ha poi tentato di cancellare i contatti sul I-Pad e sul cellulare della vittima nella speranza di non essere rintracciato e si e’ allontanato dall’appartamento con gli indumenti sporchi di sangue. Sono stati gli agenti del Commissariato Romanina  a ricostruire la vicenda ed al termine dei rilievi sono riusciti a risalire all’identita’ dell’aggressore. Lo hanno localizzato piu’ tardi, attraverso la posizione delle celle telefoniche nel quartiere Tuscolano e lo hanno bloccato su un autobus di linea nonostante avesse tentato di estrarre l’arma minacciandoli. Al termine degli accertamenti, e’ stato arrestato per tentato omicidio, rapina, sequestro di persona, possesso e porto abusivo di armi e danneggiamento.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com