Italia

Tragedia in montagna Valanga travolge Manuel Moroder giovane scialpinista di 16 anni

neve valangaTragedia sulla neve a Ortisei, in Val Gardena: un quindicenne del posto è stato travolto e ucciso da una valanga. Illeso un amico che era con lui.

Uno scialpinista di 16 anni, Manuel Moroder, ha perso la vita sotto una valanga in Val Gardena, in Alto Adige. L’incidente si è verificato stamattina poco prima di mezzoggiorno, sulla cima Pic nella zona di Ortisei. Illeso un amico che era con lui.


Immediato l’intervento dell’Aiut Alpin Dolomites che ha portato in quota gli uomini del soccorso alpino. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino e l’elisoccorso del 118 che sono riusciti a individuare subito la vittima, ma per lo sci alpinista sepolto dalla neve ormai non c’era più nulla da fare.   Manuel Moroder era stato trascinato per circa 600 metri,  morendo sul colpo a causa dei traumi riportati.

Il ragazzo, Manuel Moroder, aveva deciso di raggiungere la cima del Pic lungo un sentiero dal Seceda che solitamente viene utilizzato per le escursioni estive. Manuel ha attraversato in un versante ripido che nel corso della notte era stato travolto da altre valanghe .

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close