Italia

Agrigento, Palermo, Catania, Trapani, Caltanisetta, GdF blocca gioco d’azzardo via apparecchi Totem

videopoker
archivio

Agrigento, maxi operazione degli uomini della Guardia di Finanza che hanno scovato una associazione a deliquere finalizzata al gioco d’azzardo. Le indagini erano partite nei primi mesi del 2010, e si sono concluse con la notifica di 7 obblighi di dimora e due obblighi di firma nei confronti di altrettanti indagati, oltre che all’apposizione dei sigilli alle attività.


Gli indagati sembra avessero distribuito in alcuni pubblici esercizi apparecchi del tipo “totem” che, collegandosi a siti internet privi di concessione, consentivano il gioco d’azzardo e le scommesse clandestine.Oltre ai  7 obblighi di dimora e due obblighi di firma è stato compiuto anche il fermo ed il  sequestro nei confronti di circa 90 esercizi commerciali, i locali sequestrati sono in provincia di  Agrigento quasi tutti tranne una quindicina nelle province di Palermo, Catania, Trapani e Caltanissetta. 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close