Italia

Arcugnano, è dramma. Marcello Rigodanzo avrebbe ucciso la moglie Adriana Carolo con una baionetta

Arcugnano, è dramma. Marcello Rigodanzo avrebbe ucciso la moglie Adriana Carolo con una baionettaProvincia di Vicenza, Un uomo di 83 anni ha ucciso la moglie, un’ottantenne da tempo malata di Alzheimer, tagliandole la gola con una baionetta di un fucile della Prima Guerra Mondiale.

E’ accaduto, questa mattina, ad Arcugnano, nel vicentino: a scoprire il delitto  una signora amica della coppia che verso le 8 e 30 si era recata nell’abitazione per accudire gli anziani, come ogni mattina. Lì E ha trovato il Marcello Rigodanzo sotto choc in cucina e Adriana Carolo, in un lago di sangue a letto.

Secondo quanto si è appreso, l’anziano Marcello Rigodanzo, avrebbe agito perchè stanco delle gravi condizioni di salute della moglie, Adriana Carolo, da 5-6 anni gravemente malata di Alzheimer. La donna è stata uccisa nel sonno con un colpo solo alla gola, all’altezza della carotide. L’uxoricida, che si trova ancora in caserma, è accusato di omicidio volontario e verrà trasferito nelle prossime ore in carcere a disposizione del pm.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close