EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Autista di Fasano ingerisce acido muriatico E’ gravissimo

foto d'archivio

foto d’archivio

Un uomo, di 50 anni,  autista della società Sita, l’azienda che si occupa di trasporti pubblici di Fasano, è stato trovato in condizioni gravissime dai suoi colleghi sabato intorno alle 18,30 all’interno dello stesso deposito dei mezzi pubblici, nella zona industriale della città.


L’uomo è in fin di vita per aver ingerito acido muriatico ed ora è ricoverato in Rianimazione nell’ospedale Perrino di Brindisi, è in prognosi riservata. A trovarlo, già privo di sensi, sono stati i colleghi. A quanto si apprende l’uomo avrebbe ingerito dell’acido muriatico e lo avrebbe fatto stando seduto al posto di guida del suo autobus, all’interno del deposito dove solitamente i grossi mezzi vengono lasciati a fine turno. Immediatamente soccorso da un’ambulanza del 118 l’autista è stato portato al nosocomio brindisino dove le sue condizioni sono gravissime.

Pur sembrando il caso un possibile tentativo di suicidio, l’indagine non trascura nessuna pista, compresa quella di un tentato omicidio a causa di usura.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION