Italia

Comune di Caccamo Arrestati Desiderio Capitano e Giuseppe La Rocca

carabinieriL’ex sindaco di Caccamo, nel Palermitano, Desiderio Capitano, 52 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri di Termini Imerese. In arresto anche, l’ex dirigente della ragioneria comunale, Giuseppe La Rocca, palermitano, 63 anni.

Capitano e La Rocca dovranno rispondere di peculato, falsita’ ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e abuso d’ufficio, reati tutti contestati in concorso dal Gip di Termini Imerese, che ha emesso i provvedimenti di custodia agli arresti domiciliari.


Secondo quanto si apprende, dai risultati della indagini, sarebbe emerso che Capitano, sindaco dal maggio 2007 al maggio 2012 e ora impiegato nell’ufficio Anagrafe dello stesso Comune di Caccamo, e La Rocca si sarebbero appropriati di denaro pubblico emettendo mandati di pagamento per decine di migliaia di euro nei confronti di se stessi per rimborsi inesistenti.

 L’indagine era stata avviata dopo che una serie di anomalie ed irregolarita’ contabili erano state segnalate dalla nuova amministrazione comunale.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close