Italia

Corruzione Quattro agenti forestali ed un imprenditore arrestati

poliziaArrestati a Palermo dalla Polizia quattro agenti del Corpo Forestale  di Bagheria e un imprenditore edile.
Per loro l’accusa è di avere chiesto denaro a imprenditori in cambio di favori .

I quattro avrebbero taglieggiato numerosi imprenditori compiacenti, adottando modalità estorsive tipiche dell’organizzazione mafiosa, pur indossando una divisa. 


I reati contestati sono: corruzione, induzione indebita a dare o promettere utilita’, omessa denuncia e abuso d’ufficio.

Il provvedimento di arresto e’ stato emesso dal Gip Angela Gerardi che ha accolto la richiesta dei pm Alessandro Picchi e Caterina Malagoli, coordinati dal Procuratore aggiunto Leonardo Agueci.

L’indagine, che e’ stata avviata nel 201, fa emergere come gli imprenditori considerassero i forestali “senza fondo” e “privi di dignita'” a causa delle continue pretese.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close