Italia

Da imprenditore a rapinatore Arrestato a Rimini dopo tre colpi

carabinieri_7111Riccione-Storia di crisi e disperazione quella dell’ imprenditore che si è dato alla rapina alle banche per far fronte ad una situazione economica nera.

L’uomo, lasciato dalla moglie, in uno stato depressivo per gli affari finiti male, 2 figli piccoli a carico, 60 anni e un’attivita’ commerciale pignorata, per poter pagare le bollette e i debiti, si e’ messo a rapinare banche: tre in 45 giorni. Ma martedi’ e’ stato arrestato dai carabinieri di Riccione. Il primo colpo il 29 gennaio al Mps di Morciano. Quando e’ scappato col bottino da 8mila euro ha urlato ”siete voi i ladri”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close