Un mare di ricette

Festa della donna, 8 marzo facile cena vegetariana e non violenta

8 marzo Festa della donna Il suo simbolo la mimosaE’ arrivato l’8 marzo, cosa preparare per le amiche? Dopo un pomeriggio passato in qualche reading, una tazza di tea con qualche dolce per l’occasione, è bello organizzare una cenetta a casa. Cosa fare? Si può pensare ad una cena con tanti assaggi  perchè no?

In rete si trovano tanti suggerimenti e moltissime idee e noi abbiamo pensato di organizzare una sorta di piccolo menù da cui puoi trarre liberamente spunto, i piatti proposti di seguito sono tutti molto semplici e possono essere preparati anche la sera prima proprio per passare un 8 marzo di festa.

Iniziamo con il servire un cockail colorato e nel frattempo facciamo trovare in tavola, alle amiche, un pò di assaggini vari tra cui un simpatico antipasto di limoni insieme a delle simpatiche ed alternative polpette ai ceci. 

Immancabile in tavola sarà il risotto mimosa e degli spaghetti dolci, un must della cucina vegetariana made in Italy.  In tavola sarà bello avere anche una calda e dietetica zuppa di miglio specie per le amiche sempre attente alla bilancia.

Se poi invece vogliamo fare qualcosa di più semplice possiamo sostituire il primo con degli interessanti piatti unici. Quali?

Asparagi alla parmigiana, un semplice piatto di stagione ma anche, perchè no un calzone vegetariano.

Ottime e di sicuro gradimento sono le crepes vegetariane o quelle di grano saraceno  o quelle al formaggio.

Ben si abbina ovviamente il tofu zenzero e delle carote all’aglio.

Per concludere insalata di frutta e gongorzola o quella di kiwi.

Siete golosissime? Lo sono le vostre amiche ed allora perchè non concludere con delle ottime portate dolci?


Una leggera mouse al mandarino non deve mancare a marzo sarà facile anche farla con gli ultimi mandarini disponibili dal vostro mercato bio ma perchè no anche dei triangoli di mele ed ovviamente un dolce per l’occasione niente di meglio che una crostata 8 marzo.  

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close