EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Gubbio: fermato Carmelo Ciccone, sequestrata la Ra.Di. Gli affari sporchi dei rifiuti?

IMMONDIZIA_SECCHIOAlla mafia ed alla criminalità organizzata si sa, piacciono i rifiuti.  Che poi altri utilizzino modalità paramafiose per gestire gli scarti dell’umana società sembra essere un male che in Italia esiste ovunque.

Termina a Gubbio una inchiesta che era partita da Reggio Calabria e che è stata condotta in modo magistrale dai carabinieri del Noe di Reggio Calabria, coordinate dalla Dda calabrese.

A Gubbio è stato fermato  Carmelo Ciccone allo stesso imprenditore è stata posta sotto  sequestro l’impresa Ra.Di.


Ciccone sembra fosse anche il vice presidente del Conip, consorzio nazionale imballaggi in plastica con sede a Gubbio. Nella sede di Ra.Di. a quanto sembra le forze dell’ordine avrebbero potuto reperire una  documentazione importante e porre sotto sequestro almeno 20milioni di euro ,le carte rinvenute avrebbero un notevole interesse investigativo.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com