Medit...errando

Irlanda: arriva Global Greening un San Patrizio Mondiale

Irlanda: arriva Global Greening un San Patrizio Mondiale Global Greening è il nome con il quale è nota la tradizione di illuminare di verde, il colore dell’isola di Smeraldo, celebri monumenti in ogni parte del pianeta in questo specialissimo giorno. Ogni anno si aggiungono nuove attrazioni a quelle che si sono tinte di verde nelle precedenti edizioni, come la Sydney Opera House, le Cascate del Niagara, l’Empire State Building, e molte altre ancora. Quest’anno, il grande colpo per Tourism Ireland, promotore dell’iniziativa, sono nientemeno che le antichissime Piramidi di Giza, una delle sette meraviglie del mondo, che assieme alla Sfinge, brilleranno come un verde miraggio nel deserto. Che spettacolo sarà! Ma altrettanto spettacolare sarà vedere la statua del Cristo Redentore librarsi miracolosamente in verde splendore sopra il cielo di Rio de Janeiro.


Altre “star” della manifestazione saranno la Sirenetta di Copenhagen, la Torre della Televisione a Berlino, il Palazzo del Principe a Monaco, l’HMS Belfast a Londra, il Clyde Auditorium a Glasgow, solo per restare in Europa. E l’Italia? Be’, l’Italia partecipa alla grande con la Torre di Pisa, (che si illuminerà di verde sabato 16 marzo dalle ore 21.00), che già aveva svettato in verde bellezza sui verdi prati della Piazza dei Miracoli l’anno scorso, primo importante edificio italiano ad aderire alla campagna “Global Greening”, mentre quest’anno fa il suo debutto lo splendido Palazzo della Loggia di Brescia, anch’essa sabato 16 marzo a partire dalle ore 20.00, per il quale va un sentito ringraziamento all’Assessore al Turismo e Cultura, Andrea Arcai, che ha fortemente appoggiato la suggestiva iniziativa.

Ma sarà Milano ad essere la capitale italiana dei festeggiamenti per San Patrizio: al Padiglione 2 dellaFiera di Milano Rho, dal 15 al 17 febbraio, verrà ricreato un vero e proprio angolo d’Irlanda con musica e cultura celtica, arte e artigiantato, gastronomia e birre, eventi per giovani e famiglie, presenze delle varie comunità irlandesi nel mondo,  che offriranno un ghiotto assaggio di quella frizzante atmosfera che permea tutto quanto sta accadendo nell’Isola nell’anno magico di Gathering 2013, 365 giorni di ininterrotti festival, eventi, feste e raduni in un orgogliosa celebrazione di tutto ciò che l’Irlanda ha di grande, bello e unico. Insomma, “This must be the Place” per cominciare a conoscere l’Isola di Smeraldo, le sue atmosfere, i suoi sapori, la sua cultura e la sua gente. Da segnalare poi che dal 9 al 16 marzo, si tiene una Irish Week presso i Punti Touring in Piazza De Angeli 3 e nella storica sede di Corso Italia 10 (da non dimenticare anche il Punto Touring romano a Viale Giulio Cesare), dove si potrà ritirare una copia gratuita della nuova guida ufficiale Irlanda 2013, edita da Turismo Irlandese.


Non solo spettacolo ma anche una grande manifestazione di simpatia e amicizia verso l’Irlanda e la sua gente da parte di queste due città. Già, perché anche a Pisa non ci si limiterà al “greening” della Torre Pendente (per il quale va tutta la nostra riconoscenza all’Opera della Primaziale Pisana), ma negozi, locali, pub e hotel saranno addobbati con materiale messo a disposizione da Turismo Irlandese. Va anche sottolineato come la città toscana sia una specie di piccolo hub verso l’Irlanda, con voli per Dublino, Cork e, nei mesi estivi, Belfast (unico aeroporto italiano a servire l’Irlanda del Nord).

La festa globale di San Patrizio porta un sorriso nel mondo e rammenta a tutti che l’Irlanda continua a offrire un caldo benvenuto, condito da divertimento e spontaneità. Perciò, cercate il verde!

Per documentare il Global Greening, Turismo Irlandese metterà a disposizione dei media immagini e video ad uso televisivo che verranno caricati sulla media room di Turismo Irlandese (www.media.irlanda-travel.comtra il 16 e il 17 marzo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close