EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La trasgressione arriva anche a Roma? All’ombra del Vaticano si tradisce?

La trasgressione arriva anche a Roma? All'ombra del Vaticano si tradisce? La mappa del tradimento di Ashleymadison.com rivela che è Borgo San Pietro il quartiere più fedifrago. Da sola, l’area centro-nord di Roma, copre circa la metà degli accessi al celebre sito di scappatelle

Roma, 12 marzo 2013 – Non senza sorprese e curiosità, la mappa del tradimento della Capitale di AshleyMadison.com, il primo e più irriverente portale di incontri extraconiugali, parla chiaro e fornisce un interessante spaccato sulle scappatelle capitoline. Il traditore tipo ha uno status medio-alto, è libero professionista, con un buon livello di istruzione e accede al sito per lo più dalle zone di centro città… ma non solo.

Dati alla mano, la voglia di evasione e trasgressione contagia anche le mura vaticane che, in questi giorni, accolgono pellegrini e addetti ai lavori in vista del Conclave che consegnerà alla storia il nome del successore di Benedetto XVI. Rispetto agli altri quartieri, Prati – Borgo San Pietro risulta essere il più fedifrago con la percentuale più alta di contatti (9,9%), proprio nelle ultime settimane, al celebre sito di tradimenti.

Stessa performance anche per le zone immediatamente circostanti al Vaticano. Il quartiere Gianicolense, con il 9,2%, insieme a Celio, Monti e Saba, con il 7,2%, raccoglie il maggior numero di libertini insieme a Flaminio (6,4%), Aurelio (5,4%) e Parioli (4,6).

Secondo le stime, il Conclave sta attirando nella Capitale il 10% in più di turisti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (dati Federalberghi) ed è già partita la corsa ad alberghi e case da parte dei pellegrini proprio nella zona del centro storico e nelle vicinanze di San Pietro.

“Non mi stupisce che in un Paese sulla carta così conservatore, cattolico e benpensante il maggior numero di fedifraghi accedano al nostro sito dai rioni più vicini al Vaticano, non a caso, a ridosso di un evento che raccoglie così tanti pellegrini nella città di Roma – spiega Noel Biderman, presidente e fondatore di Ashley Madison – Borgo San Pietro confina direttamente con la Città del Vaticano e raccoglie molti dei luoghi di culto raggiunti dai ‘fedeli’. Da sola, l’area centro-nord di Roma copre circa la metà dell’utenza della città”.


Il dato appare ancora più evidente se si prendono in analisi dati più specifici elaborati per la città di Roma: quartieri come Eur (5,7%), Tiburtino (4,2%), Nomentano (3,9%)e Ostiense (3,3%) raggiungono percentuali nettamente inferiori. Le zone periferiche della città, Portuense, S.Basilio e Magliana, rappresentano a malapena il 2% degli utenti del sito di relazioni extraconiugali.

Tra i quartieri più attivi, inoltre, alcuni sono deputati agli “affari”. Nelle sole zone Monti, Prati, Flaminio ed Eur si concentrano la maggioranza degli uffici della capitale. Uffici pubblici e sedi del potere nelle zone centrali di Roma, studi di avvocati e commercialisti in Prati e Flaminio e alcune importanti sedi di aziende private all’Eur.

About the author

Related

Rispondi a Sole Annulla risposta

Comments

  • Sole 8 gennaio 2014 at 8:14 PM

    Come ho commentato altrove, ma secondo voi un sito di TRADIMENTI è l’Istat??? Lavoro per una ditta informatica e so benissimo che tramite l’IP si può localizzare la città di provenienza ma non con precisione l’indirizzo… pure a un bambino verrebbe il dubbio che non si tratti di una manovra per rendere più pepata la cosa e farsi pubblicità con chi, come voi, diffonde! FURBIIIIIIIIIIIIIII

    Reply
    • redazione 8 gennaio 2014 at 9:48 PM

      E quindi??? C’è qualcosa che ti dà fastidio??? No perchè magari a spiegarlo un pò meglio eh.. ovviamente non hai troppo da fare se lasci commenti così giusto per spammare uno spazio….. CIRCOLARE…..:D

      Reply
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com