Italia

Macerata, locale ‘Quattro porte’ Giovane egiziano accoltella tre ragazzi

coltello

Un ventenne egiziano, la notte scorsa ha accoltellato alla gola tre ragazzi italiani, tra cui un minorenne, che si trovavano in un ristorante del centro di Macerata. In manette e’ finito un egiziano di 20 anni, M.A.E.I.I., regolare in Italia.

E’ accaduto la notte scorsa a Macerata, nel locale ‘Quattro porte’, dov’era in corso una festa organizzata da alcuni giovani.

L’episodio, dalle cause ancora inspiegabili, e’ avvenuto davanti a decine di testimoni. L’egiziano, gia’ noto alle forze dell’ordine per un furto di un’auto a Corridonia, intorno all’una ha tirato fuori improvvisamente dai propri abiti un coltello e poi ha infierito sui tre giovani di 16, 19 e 20 anni. Uno di loro e’ stato colpito al collo, e ha riportato ferite piu’ gravi degli altri. Ma nessuno di loro e’ in pericolo di vita. L’aggressore è stato arrestato dagli agenti della questura di Macerata.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close