Italia

Margherita di Savoia Famiglia Giannino sterminata dal monossido di carbonio

foto Archivio
foto Archivio

Tre persone sono morte  per le esalazioni da monossido di carbonio in un’abitazione a Margherita di Savoia in provincia di Barletta. Le vittime sono Sabino Giannino, di 51 anni, la sorella Teresa, di 53, e la figlia dell’uomo, Giulia, che aveva da poco compiuto 16 anni

 Secondo i primi accertamenti, il monossido si sarebbe sprigionato per l’ostruzione della canna fumaria, collegata ad uno scaldacqua a gas, dovuta alla presenza di un nido di uccelli. I tre abitavano nella stessa casa e non si sono resi conto delle esalazioni di monossido perché stavano dormendo. Sono morti nella notte, ma solo nel pomeriggio è scattato l’allarme perché alcuni parenti, che non riuscivano a contattarli, hanno chiesto aiuto ai carabinieri.

 
Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close