EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Mistero della Gioconda Ricerca sui resti di Monna Lisa

GiocondaAl via la seconda fase della ricerca dei resti mortali di Monna Lisa, Lisa Gherardini, la moglie di Francesco del Giocondo che avrebbe ispirato la celeberrima Gioconda di Leonardo da Vinci custodita al Louvre.

La ricerca delle spoglie, di colei che fu modella e ispiratrice di Leonardo, è effettuata dallo studioso Silvano Vinceti nei sotterranei dell’ex convento di Sant’Orsola, a Firenze, dove Lisa Gherardini potrebbe essere stata seppellita alla sua morte, nel 1542.

Nella ricerca sono stati repertati 8 scheletri potenzialmente risalenti al periodo della sepoltura della la nobildonna fiorentina. La ricerca all’ex chiesa e nell’ex convento fiorentino di Sant’Orsola e’ durata circa un anno e mezzo a partire dal maggio 2011.

I reperti sono stati inviati oggi alla sede di Ravenna dell’Universita’ di Bologna, dove si trova il Dipartimento di Antropologia, che in collaborazione con altri atenei italiani, procedera’ agli esami scientifici. La seconda fase della ricerca si concludera’ con l’esame del Dna, per avere la prova regina circa l’eventuale ritrovamento di ossa compatibili geneticamente con la vera Monna Lisa.

Via alla seconda ed ultima fase della ‘caccia’ ai resti di Monna Lisa Gherardini, la ‘modella’ presumibilmente usata da Leonardo da Vinci per la sua celebre Gioconda. La ricerca delle spoglie, portata avanti a Firenze dallo studioso Silvano Vinceti nei sotterranei dell’ex convento di Sant’Orsola, dove la nobildonna potrebbe essere stata seppellita alla sua morte, nel 1542, ha avuto come esito il reperimento di 8 scheletri potenzialmente risalenti al periodo della sepoltura della Gherardini

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com