Italia

Postino “fannullone” non recapitava posta ai destinatari, denunciato

Poste_Italiane_-_signÈ stato denunciato dai carabinieri della provincia di Roma, un portalettere che per finire prima il suo lavoro, anziché consegnare la posta ai legittimi destinatari, portava le missive nella sua residenza e se ne disfaceva in seguito.

Si tratta di un dipendente delle Poste Italiane di 50 anni, residente a Subiaco. Tutto è iniziato da un ritrovamento da parte dei carabinieri durante un normale servizio perlustrativo, di diversi pacchi con l’emblema delle Poste Italiane. I militari avrebbero scoperto oltre 200 kg di posta mai recapitata, risalente agli anni 2011-2012-2013.

Scattate immediatamente le indagini, i carabinieri della compagnia di Agosta, dopo diversi pedinamenti, hanno recuperato per intero la corrispondenza sottratta e denunciato il postino “fannullone” per violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza commessa da persona addetta al servizio di posta.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close