EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Preziosi asparagi di mare: la Salicornia

salicorniaNon tutti conoscono gli  asparagi di mare o per lo meno non ne consumano a tavola.

L‘Asparago di mare, Salicornia fruticosa, è una pianta ricca di sali minerali, vive in terreni umidi e bagnati dall’acqua di mare. La Salicornia cresce  spontaneamente in estese colonie sui litorali ed in particolare in paludi salmastre, in zone acquitrinose, lungo canali ed eccezionalmente in terreni argillosi. La si trova in primavera sino ad agosto.


Chiamata anche da qualcuno alga di mare, in realtà non è un’alga, ma un arbusto di cui si consumano i germogli teneri che si trovano alle estremità, che assomigliano per l’appunto a punte di asparagina. La pianta ha un portamento cespitoso, formante un cespuglio fittamente e irregolarmente ramificato fin dalla base. L’altezza, in genere di pochi decimetri, può raggiungere anche gli 80-100 cm.

Spesso capita di vedere l’asparago di mare su qualche banco del pesce, un’ erba verde messa lì magari come contorno da vetrina, ecco quella è la salicornia. La Salicornia, come dice il nome, contiene molti sali tra i quali quelli di iodio e di bromo: per questo i loro succhi avrebbero le proprietà di fornire iodio agli ipotiroidei e di avere un effetto calmante. La loro attività antiscorbutica era conosciuta dai Vichinghi che le portavano con loro nelle lunghe navigazioni.

L’asparago di mare contiene numerosi acidi organici, vitamina C e del gruppo B, sali minerali, in particolare ossalati, sali di iodio e bromo, mucillagini e pectine. Gli asparagi di mare sono indicati per le loro proprietà depurative, rinfrescanti e antiscorbutiche. In cucina vengono solitamente bolliti e semplicemente conditi con olio di oliva, sale e limone. Se l’accompagnate a piatti a base di pesce rafforzerà ancor di più il gusto del mare, si usa metterla anche sott’olio e se la fate scottare la potete poi anche congelare magari e poi farla fritta.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com