Italia

Ritrovata l’arma del Mostro di Firenze?

carabinieriRitrovata una pistola che potrebbe essere l’arma utilizzata dal mostro di Firenze. La pistola è stata trovata in un armadio della sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri di Potenza. Di questa, una Beretta calibro 22,  i  Ris , nei loro laboratori, sono riusciti a recuperare parte della matricola c3322. Dal numero di matricola si è potuto risalire alla data e al luogo dove è stata venduta.


A quanto si apprende, si è accertato che la pistola è stata venduta il 3 marzo 1960 in una armeria di Sassari e probabilmente, a un certo Stefano Aresti, amico di Salvatore Vinci, uno degli indagati della pista sarda che proprio in quell’ anno si era trasferito a Firenze.  Vinci, di Villacidro, provincia di Cagliari, era l’ ex amante di Barbara Locci, la prima vittima insieme a  Antonio Lo Bianco del delitto di Lastra a Signa del 1968. La pistola del Mostro di Firenze non è mai stata ritrovata.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close