Italia

Roberta Ragusa Il mistero del cassonetto nei pressi della casa di Sara

Roberta RagusaAltri nuovi indizi nel caso della scomparsa di Roberta Ragusa. Secondo quanto riporta il settimanale Oggi, Antonio Logli avrebbe buttato biglietti, quaderni, appunti e capi di vestiario  in un cassonetto.

Il fatto sarebbe successo la sera del 10 marzo, e sarebbe stato documentato da due fotografi che avrebbero poi avvisato i Carabinieri.

I due fotografi, insospettiti dal fatto che l’uomo andasse a gettare la spazzatura a 10 chilometri da casa, hanno avvertito le forze dell’ordine. Il cassonetto in questione, spiega sempre Oggi, si trova vicino alla casa dove vive l’amante di Logli.

Dopo la segnalazione, i carabinieri, scrive Oggi, hanno ”immediatamente portato in caserma l’intero contenitore, il cui contenuto e’ al vaglio degli inquirenti”.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close