Italia

Si finge morto, “risorge” e stolka la moglie

il caro estintoUn uomo di 41 anni di Casina, nel reggiano, con la complicità di un amico, aveva fatto credere all’ex moglie, di essere morto.

Sabato scorso poi si è improvvisamente presentato sotto casa della ex moglie , suonando di continuo al citofono e lanciando minacce nei confronti della moglie. La donna, molto spaventata, per varie ragioni, ha chiamato i Carabinieri, che lo hanno arrestato in flagranza per atti persecutori.  L’amico che si e’ prestato al gioco di vendetta e’ stato denunciato per favoreggiamento.

All’origine dei fatti persecutori,  ci sarebbe la separazione della coppia causata dai vizi del gioco e dell’ alcool, che l’uomo non aveva accettato .

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy