Salute

Adolescenti: il fumo può provocare osteoporosi

Adolescenti: il fumo può provocare osteoporosi L’importanza del non fumare, è un concetto ribadito, più volte, da tutta la comunità scientifica.

Purtroppo, fra coloro che sono schivi delle bionde, vi sono anche moltissimi adolescenti. Secondo una ricerca effettuata nel Cincinnati, in America e pubblicata sul Journal of adolescent health esiste un legame fra fumo e osteoporosi. I ricercatori, hanno dimostrato che l’assunzione di nicotina, soprattutto in alcune fasce d’età, è corresponsabile della diminuzione della densità ossea; questo significa che le adolescenti che fumano hanno maggiori possibilità di ammalarsi di osteoporosi. L’osteoporosi comporta ossa più fragili e quindi più soggette al rischio di fratture. Lo studio americano ha preso in esame 260 ragazze con un’età compresa fra gli 11 e i 19 anni; si è analizzata la densità ossea di ognuna, tenendo in considerazione se vi fosse o meno il vizio del fumo. dai risultati emerge che le adolescenti che fumano hanno una densità ossea inferiore rispetto a chi non ha questo vizio.


Questa evidenza, si va a sommare agli altri aspetti negativi tipici del fumo; problemi respiratori, possibilità di ammalarsi di carcinoma, denti e mani ingiallite sono soltanto un breve riassunto delle conseguenze legate al tabacco.

La scarsa densità ossea delle adolescenti, viene però influenzata anche da altri fattori come la depressione .


Per combattere il rischio di osteoporosi, è fondamentale condurre una vita sana ed attiva; lo sport e il movimento, dovrebbero essere una regola generale. Inoltre, è necessario esporsi, con cautela e per brevi periodo, alla luce solare; in questo modo si assorbe la preziosa vitamina D. Anche la dieta ha una grande importanza;infatti, per mantenere l’apparato scheletrico in salute, è necessario introdurre quotidianamente una corretta quantità di calcio, che si aggira fra gli 800 e i 1500 mg al giorno.

Aiutare i nostri figli a preservare la loro salute futura è un nostro compito; aiutandoli a smettere col vizio del fumo e spronandoli a fare movimento, possiamo indirizzarli verso una vita migliore.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close