Italia

Aggredisce a pugni e morsi moglie Uomo arrestato nel Reggiano

 Violenza contro le donne.E’ accusato di avere maltrattato la moglie con continue vessazioni fisiche e psichiche, offendendola sistematicamente, colpendola con pugni, schiaffi e morsi anche davanti alle figlie. Così i Carabinieri di Reggio Emilia hanno arrestato un 57enne, residente in un comune del reggiano, in base ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.


L’uomo dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate per aver maltrattato la moglie con continue vessazioni fisiche e psichiche, offendendola sistematicamente e colpendola con pugni, schiaffi e morsi anche davanti alle figlie.

Nel’ultimo episodio, risalente alla fine dello scorso mese di marzo, l’uomo, durante una lite per futili motivi, ha preso dall’auto una roncola con la quale ha spaccato soprammobili, mobilio, televisore, il computer: poi ha iniziato a roteare l’arnese in aria minacciando di fare una stage. I tentativi della moglie di portarlo ala calma per la presenza di una bambina (la nipote) non hanno sortito effetto: l’uomo ha cercato di aggredire la donna e la figlia che dall’esterno ha lanciato l’allarme al 112. A quel punto sono intervenuti i carabinieri che hanno disarmato l’uomo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close