Italia

Ferrara: imprenditore si toglie la vita in casa

disperazioneSi tratta di un imprenditore sessantenne che, a cause delle difficoltà economiche si è suicidato nella sua casa di Ferrara, tra Casaglia e la zona della Piccola e media industria, dove vi abitava in affitto.

L’uomo, prima di compiere l’insano gesto, avrebbe lasciato un messaggio con scritto: “senza lavoro non c’è speranza, senza speranza non c’è voglia di vivere”.

A trovare il corpo, è stato il proprietario dell’appartamento arrivato per riscuotere l’affitto.

Adesso, la salma, è stata consegnata all’Istituto di medicina legale , e giace nel vecchio ospedale di Sant’Anna, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria per ulteriori accertamenti.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close