Medit...errando

Festa delle Oasi, una domenica di birdwatching, il 21 aprile

fenicotteri Santa Giusta SardegnaUna bella domenica di primavera si passa a diretto contatto con la natura.

Domenica 21  aprile è sarà una giornata nella natura tra boschi, paludi, colline e aree costiere, tra storia, cultura e musica, accompagnati dal volo degli uccelli proprio nel periodo clou della migrazione primaverile.


E’ la Lipu che ha organizzato la Festa delle oasi e delle riserve: 4.500 ettari di verde custoditi dall’associazione insieme alle 250 specie di uccelli selvatici che li abitano.

Tantissime le iniziative programmate ma tra di esse sembra spicchino  l’inaugurazione dell’osservatorio ”Giacomo Puccini” a Massaciuccoli, in Toscana, e il sentiero storico-naturalistico ”Guglia di Marcello” in Sicilia, insieme al monumento eretto dai Romani nel 212 a.C. in onore del condottiero Marcello che li guido’ alla conquista di Siracusa.


Un fine settimana ricco di natura con tantissimi percorsi di birdwatching: cinciallegre, picchio rosso maggiore e picchio verde, capinere, scriccioli e rigogoli nelle zone boschive come la riserva naturale Bosco Negri (Pavia), l’oasi Cesano Maderno (non lontano da Milano) e l’asi Bianello (Reggio Emilia). E ancora aironi, falchi, nibbi, anatre e il coloratissimo martin pescatore nelle zone umide della Penisola; l’occhiotto nel ”canyon” dell’oasi Gravina Laterza (Taranto) e i gabbiani nell’ambiente di falesia dell’oasi Carloforte (Carbonia-Iglesias).


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close